SMALLTALK WITH MELLOW MOOD: “REGGAE NEVER STOPS”

Image
ImageRaggae non è solo musica. Si tratta di un concetto filosofico, di uno stile di vita che mira all’unione, alla condivisione e alla fratellanza. Forti di questa certezza i Mellow Mood, hanno dato vita a un miscuglio di sonorità – scaglie di mitteleuropa, ma soprattutto Jamaica – in grado di cavalcare la scena “in levare” internazionale . Abbiamo parlato con Jacob Garzia, giovanissimo cantante della band di Pordenone.

Come vive un musicista in Italia?

Per ciò che riguarda la tutela dell’artista, (parliamo di enti e associazioni in grado di garantirci la pensione, di investimenti o di tagli del governo), la situazione italiana non è paragonabile a quella degli altri paesi. All’estero un musicista sta meglio, nonostante le difficoltà imperversino ovunque. Tuttavia, per quanto ci riguarda, non possiamo lamentarci: siamo una band emergente; nonostante la criticità del periodo storico economico, riusciamo ad avere successo e un tour folto. Ma la cultura in Italia sta morendo, occorrerebbe investire, e il governo taglia.

È una nuova era per il reggae?

Il reggae non si è fermato. Dicono sia la musica più ascoltata e suonata al mondo, ma in pochissimi paesi raggiunge il mainstream. Oggi siamo in un periodo di incontro: gli artisti europei viaggiano oltreoceano, i jamaicani o i centroamericani si spostano in Europa. È un momento di scambio e condivisione. Il livello del reggae sta salendo nel vecchio continente e gli americani stanno accorgendosene.

Il mondo del reggae è avvolto da cliché.

Conosco sufficientemente bene il mondo del reggae per affermare che molti luoghi comuni non sono “applicabili” alla realtà. Per quanto riguarda l’equazione reggae uguale e marijuana, non credo sia corretta. Siamo un gruppo di non fumatori; credo che occorrerebbe combattere l’ignoranza per permettere all’uomo agire liberamente, sempre che non noccia al prossimo.

Quanto ha influito sulla vostra crescita la vicinanza geografica del Rototom Soundsplash?
La presenza di un festival reggae tanto importante a livello europeo, ha spalancato le porte verso un nuovo mondo: prima del Rototom conoscevamo Bob Marley e pochi altri cantanti; poi, dopo avere partecipato alla manifestazione – si svolgeva a Udine (ora in Spagna, ndr) – siamo entrati in contatto con la contemporaneità e con gli artisti del momento. Abbiamo anche vinto un contest all’interno della rassegna che ci ha portato in giro per l’Europa e per il mondo – è stato un vero e proprio trampolino di lancio.

Image

ImageReggae is not only music. We are talkin about a philosophical and religious concept, we are talkin’ about a real lifestyle.
Mellow Mood is a band from Udine, Italy. This guys created a mix of sonorities, and when you listen’em, you can heard the Jamaica, melted into some milttle- European influences. It’s somethin’ incredible, it’s a new reggae.
Underground Cannabis met Jacob Garzia, Mellow Mood’s singer.

How is the italian musician’s life?

Italian situation is not comparable with the rest of Europe, or America. But you don’t have to think that problems don’t exist elsewhere. However, we are pretty lucky: we are emerging right now; despite the economical crisis, our exhibitions continue. But in Italy the love for culture is dying and the governments don’t care ‘bout it.

Is it a new era for reggae?

Reggae never stops. Someone say that it is the most heared music from all over the world. But only in a few country reggae is on a mainstream level. Today we can talk about a “meeting period”: European artists travel beyond the ocean, Jamaican ones go to Europe. It’s the cultural change moment, we are talkin’ about sharing. Also in Europe reggae is growin’ and American people are realizing it.

But the reggae world is wrapped by clichés…

I know very well the so called reggae-world, and I’m sure that prejudges don’t mirror the reality, like the comparison between reggae and marijuana. Not all the members of our band are smokers. But I think also that we have to fight the ignorance: every man should be free, without blessing other people.

Rototom Sound Splash festival was born in Udine (now in Spain). How much is important the festival for you?

Before the Rototom we knew only Bob Marley. After our participation, our musical awareness began to grow. It allowed us to travel around the world.

Support Mellow Mood.

Facebook: https://www.facebook.com/mellowmood
Youtube.com:  http://www.youtube.com/user/officialmellowmood
Twitter:  https://twitter.com/mellowmoodITA
Official Website: http://www.mellowmoodmusic.com

Advertisements

One thought on “SMALLTALK WITH MELLOW MOOD: “REGGAE NEVER STOPS”

  1. Just wish to say your article is as surprising. The clearness in your post is simply great and i
    could assume you’re an expert on this subject. Well with your permission allow
    me to grab your RSS feed to keep updated with forthcoming post.
    Thanks a million and please carry on the enjoyable
    work.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s