ITALIA PolitiCannabis

Due nuovi paladini per il popolo pro cannabis italiano; due nuovi nemici per i conservatori.
Nello stesso giorno (29 gennaio 2014) in cui Rita Bernardini, dalle fila dei Radicali italiani, regala 15 barattolini colmi di cannabis all’associazione La Piantiamo di Racale (per i malati di sclerosi di  Foggia) – il deputato di Sel, Daniele Farina, fuma una canna in parlamento.

Due gesti provocatori che ricordano le azioni pannelliane degli anni ’70 e ’90, o forse le correnti studentesche dei tardi anni sessanta. Certo i due politici rischiano la demonizzazione da parte dei media e istituzioni, ma hanno agito con l’intento di smuovere e scioccare: in ogni caso nessuno è stato arrestato, nessuna sanzione amministrativa e per ora nessun critica pubblica. E pensare che la Bernardini ha anche promesso di inviare il video alle autorità…

Il Punto:
1. La marijuana ceduta dalla Bernardini era frutto del raccolto di undici piante, disposte e coltivate sul suo terrazzo – in piazza Montecitorio. Radio Radicale ha filmato la consegna e il partito provvederà a consegnare il video alle autorità per sondarne gli umori.

2. Lo spinello fumato da Farina ha coronato un’intervista a La Zanzara, destando scalpore e indignazione tra i colleghi parlamentari.

Una questione resta irrisolta: sarà tutto fumo niente arrosto quel che accade nel Bel Paese della domenica in Chiesa e delle mezze verità? Le prossime elezioni potrebbero chiarire le posizioni della classe politica, intanto crescono le voci dal basso e dopo l’8 febbraio, il giorno della Street Parade romana (previste migliaia di persone), le decisioni dall’alto potrebbero assumere sfumature meglio definite.

daniele-farina-canna

download (13)

Two champions for the italian pro cannabis people, two new enemies for the Conservatives.
On January 29th, 2014 Rita Bernardini , Italian politician (Radicali) , gave 15 pots filled with cannabis to The association La Piantiamo from Racale (for the sclerosis patient from Foggia ) . On the same day the deputy, Daniele Farina (Sel party) , smoked a joint in parliament.

Of course the two politicians are not afraid from media and institutions, they acted with the intent to move and shock : in any case no one was arrested , no administrative penalty .

1. Bernardini cultivated 11 plants of weed on his balcony – in Piazza Montecitorio .

2. Farina smoked the joint during an interview, arousing sensation and outrage among parliamentarians .

Next election could define general positions, meanwhile the voices of the people grow up: a Street Parade in Rome could speed up the threads of the political class.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s